Come aprire una ludoteca: la guida definitiva a costi, requisiti e guadagni
aprire una ludoteca

Come aprire una ludoteca: la guida definitiva a costi, requisiti e guadagni

Aprire una ludoteca può essere un’attività davvero interessante e piacevole da intraprendere, soprattutto per chi ha una una predisposizione naturale al gioco e al divertimento.

Ma non solo…

Aprire una ludoteca può diventare sicuramente anche un’attività davvero redditizia!

Insomma diciamocelo, chi non ha mai sognato di guadagnare grazie al gioco e al divertimento?

In questi ultimi anni il mercato dell’intrattenimento si è rivelato davvero molto promettente…

Oggi più che mai, aprire una ludoteca rappresenta un’ottima idea di business per chi vuole mettersi in proprio.

In questo articolo troverai tutte le informazioni che stai cercando su come aprire una ludoteca:

  • come aprire una ludoteca per adulti
  • come aprire una ludoteca per bambini
  • i requisiti per aprire una ludoteca
  • i costi per aprire una ludoteca
  • come trovare i fondi per aprire una ludoteca
  • quanto si guadagna
  • e molto altro ancora…

Sei pronto? 

Partiamo!

Come aprire una ludoteca

Ci sono varie modalità per aprire una ludoteca: come privato, in forma societaria, come associazione culturale, oppure potresti anche valutare di aprire in franchising.

Come dicevamo nell’introduzione di questo articolo, aprire una ludoteca è un business che sta avendo un trend molto positivo.

Questo anche grazie al fatto che con questa attività si possono ottenere numerose agevolazioni fiscali.

Per aprire una ludoteca, come per qualsiasi altra attività dovrai ottenere tutte le licenze e i permessi richiesti dalla legge nazionale, a livello regionale e dal tuo comune di residenza.

Nei prossimi capitoli troverai tutte le informazioni necessarie su quanto costa aprire una ludoteca ed i requisiti che devi possedere per farlo.

Ma ora vediamo che tipo di ludoteca puoi aprire e quali sono le differenze principali…

Il mercato delle ludoteche si divide principalmente in due filoni:

  • ludoteche per adulti
  • baby parking o ludoteche per bambini

Vediamoli subito insieme più in dettaglio!

aprire una ludoteca

Aprire una ludoteca per adulti

Aprire una ludoteca per adulti è decisamente meno impegnativo rispetto ad aprire una ludoteca per bambini.

Infatti avere a che fare coi bambini comporta sicuramente delle responsabilità e dei rischi maggiori.

In questo caso sarà sufficiente disporre di uno spazio adeguato con giochi da tavolo, come giochi di ruolo, carte, biliardo e calcio balilla.

Creare uno spazio di ritrovo per appassionati di giochi in tavola, giochi di carte o giochi di strategia significa rispondere ad un bisogno delle persone di poter socializzare e divertirsi allo stesso tempo.

Per la buona riuscita del progetto sarà importante offrire uno spazio accogliente e piacevole da vivere, con possibilmente anche un bar per arrotondare gli incassi.

Per attirare la clientela è consigliabile anche focalizzarsi su un target preciso di clientela e organizzare il più spesso possibile eventi, tornei, corsi e manifestazioni interessanti.

Aprire una ludoteca per bambini

Oggi le ludoteche per bambini sono veramente molto richieste!

Questo da una parte è positivo perché significa che c’è un mercato piuttosto fiorente per il tuo business, dall’altra parte però potrebbe anche voler dire doversi confrontare con molti concorrenti.

Se stai pensando di aprire una ludoteca per bambini o un baby parking, lo spazio che ospiterà la tua attività è veramente molto importante.

Gli spazi necessari per una ludoteca per bambini dovranno essere ampi, confortevoli e arredati in modo da essere adatti anche agli ospiti più piccoli.

Inoltre sarà fondamentale avere a disposizione i migliori giochi del momento e organizzare competizioni ed eventi di ogni tipo per coinvolgere il più possibile i bambini.

Ma quanto costa aprire una ludoteca?

E quali sono i requisiti necessari per farlo?

Lo scopriremo insieme tra pochissimo… continua la lettura!

Aprire una ludoteca: costi, requisiti e guadagni

Per rispondere a queste domande bisognerebbe fare prima qualche considerazione in relazione ad ogni caso specifico…

I costi cambiano soprattutto in relazione alla grandezza degli spazi ed alla zona dove sono ubicati i locali.

SCOPRI ANCHE:  Come aprire un bar di successo e fare SOLD OUT tutte le sere

Le zone centrali in città saranno sicuramente più costose di zone periferiche, ma in ogni caso con un po’ di pazienza si possono sempre trovare delle buone occasioni.

Per i quanto riguarda le licenze e i permessi per aprire una ludoteca non ci sono particolari limitazioni di legge.

L’unica cosa a cui devi fare attenzione sono le normative locali regionali che regolamentano soprattutto il mercato dei baby parking e delle ludoteche per bambini.

Ma allora quali sono i requisiti necessari per aprire una ludoteca?

Vediamolo subito insieme!

Requisiti per aprire una ludoteca

Da un punto di vista legislativo, aprire una ludoteca non richiede particolari requisiti professionali.

Trattandosi di luoghi tipicamente dedicati alla socializzazione, è naturale però che bisogna avere una buona predisposizione al rapporto con le persone, siano esse adulti o bambini.

Per aprire una ludoteca cosa bisogna fare?

  • Quali sono i documenti necessari per aprire una ludoteca?
  • Quali sono le autorizzazioni necessarie per aprire una ludoteca?
  • Per aprire una ludoteca bisogna essere laureati oppure serve un titolo di studio particolare?

Anche se non è previsto per legge il possesso di titoli di studio particolari, per aprire una ludoteca per bambini può essere necessaria tuttavia una certa competenza nell’assistenza all’infanzia.

Sarà fondamentale anche la conoscenza di tecniche di intrattenimento per la realizzazione di attività e corsi specifici (corsi di pittura e di lingue, laboratori di cucina, ecc.).

Attitudini professionali che potrebbero essere richieste normalmente anche per aprire un asilo nido.

Sia che si tratti di una ludoteca per bambini che per adulti, gli spazi in cui si svolgono le attività dovranno essere conformi ai regolamenti urbanistici ed edilizi e rispettare le normative igienico sanitarie vigenti.

Permessi e licenze per aprire una ludoteca

Come per qualsiasi altra attività, anche per aprire una ludoteca per adulti o per bambini sono necessarie alcune autorizzazioni:

  • aprire una Partita Iva
  • richiedere la licenza di vendita al dettaglio da presentare in Comune
  • iscriverti al Registro Imprese presso la Camera di Commercio
  • iscriverti all’Inps e Inail
  • presentare i documenti agli uffici competenti

Procedure abbastanza semplici come vedi a cui deve attenersi qualsiasi tipo di attività.

Potresti valutare di sfruttare alcune normative, come ad esempio aprire una ludoteca sotto forma di associazione culturale per ottenere alcuni sgravi burocratici e fiscali riservati proprio a questo tipo di attività.

Aprire una ludoteca come associazione culturale

In Italia è possibile anche aprire una ludoteca come associazione culturale. 

Questa formula particolare generalmente riguarda però più le ludoteche per adulti che non quelle dedicate all’infanzia.

Lo sai che più del 50% delle nuove attività fallisce nei primi 3 anni?

Scarica Subito il mio Report Gratuito:
"I 7 Errori da Non Fare per Diventare un Imprenditore di Successo"

Per aprire un’associazione culturale occorre seguire l’iter previsto per qualunque attività di questo tipo:

  • occorrono almeno 3 soci che formeranno il Consiglio Direttivo
  • poi bisognerà redigere uno Statuto e l’atto costitutivo
  • infine l’associazione dovrà registrarsi presso l’Agenzia delle Entrate

Va precisato però che, se stai pensando di aprire una ludoteca come associazione culturale, non potrai ottenere significativi ricavi a bilancio.

Questo perchè le associazioni culturali in quanto tali possono beneficiare di sgravi fiscali e burocratici, ma in quanto le associazioni non hanno generalmente scopo di lucro.

Quanto costa aprire una ludoteca

I costi per aprire una ludoteca dipendono molto dal tipo di soluzione scelta e dal progetto che si vuole attuare.

Un aspetto determinante sarà il posizionamento e la grandezza dei locali della tua attività.

Mentre per quanto riguarda i costi di arredamento e le attrezzature necessarie, siamo sicuramente su costi molto contenuti che non richiedono investimenti particolarmente onerosi.

Possiamo dire approssimativamente che il costo base si aggira sui 10.000-15.000 euro da investire quasi esclusivamente per l’arredamento e le attrezzature.

Dovrai poi calcolare l’eventuale costo del personale, delle pulizie e delle spese di gestione ordinarie.

E inoltre a riservare un budget per far fronte almeno in fase di avviamento agli investimenti pubblicitari necessari per il lancio della tua attività.

A questi vanno poi aggiunti i costi di affitto degli spazi, le utenze e le eventuali tasse da pagare sugli utili.

Non un investimento ingente quindi, ma sicuramente cifre che vanno sempre ben ponderate in relazione al ritorno previsto dai ricavi nel primo anno di apertura.

Per calcolare esattamente i tuoi costi e ricavi e i tuoi potenziali guadagni futuri, ti consiglio di realizzare subito il business plan della tua attività.

SCOPRI ANCHE:  Come aprire un negozio di bici di successo: la guida definitiva step by step

aprire una ludoteca

Aprire una ludoteca in franchising

Come abbiamo visto aprire una ludoteca di per se non è particolarmente difficile…

L’avviamento dell’attività però comporta sempre dei rischi che non tutti sanno fronteggiare da soli.

Far si che l’attività abbia successo, richiede molto impegno, campagne di marketing mirate e soprattutto una buona attitudine con la clientela per fidelizzarla.

Se vuoi partire con la strada già in discesa, soprattutto in fase di avviamento e consolidamento del tuo business, una soluzione potrebbe essere quella di aprire una ludoteca in franchising.

Appoggiarsi ad una rete di franchising ti permetterà con un investimento comunque limitato di godere appieno dell’esperienza pregressa acquisita da chi negli anni ha fatto della ludoteca la sua specializzazione.

L’investimento iniziale da preventivare per affiliarsi ad un brand di ludoteche in Italia è circa 10000/20000€, più o meno la stessa cifra che spenderesti ad iniziare l’attività per conto tuo.

L’importo può poi spesso essere rateizzato e consente di avere fin da subito un’attività funzionante chiavi in mano con tutte le carte in regola.

I vantaggi del franchising che otterrai in fase di avviamento dove riceverai tutto il supporto necessario per l’allestimento dei locali e gli adempimenti burocratici, avranno però sicuramente un costo che pagherai nel tempo dovendo pagare poi le royalities sul fatturato a fine anno.

Se vuoi valutare meglio l’opzione di aprire una ludoteca in franchising ti rimando alla lettura del mio articolo su come aprire in franchising.

Devi esaminare attentamente le condizioni di affiliazione proposte per ciascuna di esse e scegliere quella che meglio si adatta al tuo progetto.

Se invece credi al 100% nelle tue potenzialità, evita di fare anche tu gli stessi errori più comuni che portano al fallimento la maggior parte degli imprenditori impreparati.

Scopri subito come metterti in proprio e avviare con successo la tua attività.

Fondi per aprire una ludoteca

In caso tu decida di aprire una ludoteca privata ci sono leggi che prevedono dei buoni incentivi, come per esempio quella sul prestito d’onore o sull’imprenditoria femminile.

Mentre in caso invece tu decida di costituire una cooperativa o un’associazione culturale sono previste particolari agevolazioni fiscali.

Se hai bisogno di finanziamenti e fondi per aprire la tua ludoteca ti consiglio di informarti subito sulle agevolazioni fiscali a cui potresti accedere.

Non perdere altro tempo…

Se vuoi avere maggiori informazioni a riguardo, leggi subito questo articolo dove spiego come ottenere finanziamenti a fondo perduto.

Aprire una ludoteca conviene?

Aprire una ludoteca è un’idea di business in crescita costante negli ultimi anni…

La necessità di luoghi dove intrattenersi sia per adulti che per i bambini si fa sempre più crescente e questo tipo di attività è la risposta a un bisogno concreto delle persone.

Per farti un’idea più precisa delle potenzialità della tua idea di business, devi assolutamente fare un business plan della tua attività.

Dovrai calcolare i costi di avviamento e di gestione e ipotizzare sulla base di dati reali i tuoi ricavi di esercizio di almeno i primi 3 anni di esercizio.

In ogni caso, come per qualsiasi tipo di attività commerciale, anche per il settore delle ludoteche valgono le regole del mercato.

Devi imparare fin da subito come affrontare il mercato, battere i tuoi concorrenti e soprattutto come trovare clienti per la tua attività!

Se vuoi davvero avviare con successo la tua attività, iscriviti subito al mio gruppo privato dove troverai tantissime strategie efficaci per diventare un imprenditore di successo!

Troverai spiegati in maniera chiara e semplice tutti i concetti e le strategie fondamentali per affrontare la fase di avviamento della tua nuova impresa.

Ora che hai le idee più chiare, scommetto che non vedi l’ora di iniziare la tua nuova ed entusiasmante vita da libero imprenditore!

Mi raccomando però, prima di investire i tuoi soldi in qualsiasi tipo di attività, prenditi tutto il tempo necessario per prepararti a questa grande sfida.

Questo sarà il pilastro fondamentale per il successo del tuo progetto imprenditoriale.

In ogni caso insegui sempre i tuoi sogni, rimboccati le maniche e inizia subito a lavorare per raggiungere i tuoi obiettivi 🙂

Un abbraccio,

Paolo

About the Author Paolo

Dopo la laurea in Marketing e Comunicazione Aziendale ho iniziato la mia carriera come imprenditore e avviato attività in diversi settori. Ho creato questo sito per aiutare tutte le persone che come me vogliono cambiare vita e mettersi in proprio. Grazie a StartFacile.com, ogni anno più di 100.000 imprenditori imparano come avviare con successo le loro nuove attività.

follow me on:

Leave a Comment:

Share This

SCARICA SUBITO IL MIO REPORT E SCOPRI COME METTERTI IN PROPRIO CON SUCCESSO IN POCHISSIMO TEMPO